Matilde – Una storia per far nascere la speranza

Da più di vent’anni il mio lavoro di medico si concentra sull’osservazione e lo studio di una terapia per la cura della Vitiligine.
Da più di vent’anni vivo a stretto contatto con chi è affetto da questa malattia, rallegrandomi con i miei pazienti nei momenti migliori e standogli accanto anche nei peggiori.
Da più di vent’anni ogni vittoria sulla malattia è anche una vittoria di tutto il team Cura della Vitiligine.

Per questo, in accordo con i nostri pazienti, abbiamo deciso di rendere note alcune storie, esperienze che possono aiutare molti a ritrovare la speranza.
Abbiamo deciso di farlo lasciando che i pazienti stessi raccontassero la loro storia o quella di un familiare vicino qui sul nostro blog.

La prima testimonianza arriva dalla mamma di Matilde.

Era il 31/05/2018 quando ho scoperto una macchia bianca sulla palpebra di Matilde. Lei scendeva dalla scala della scuola e pensavo fosse sporca di gesso. Non appena si è avvicinata quella macchia dai contorni ben definiti, nonostante la mia formazione sia molto lontana da quella medica e non abbia mai avuto esperienze di vitiligine in precedenza, mi ha fatto pensare immediatamente a questa malattia.

Matilde aveva 8 anni. è una bambina solare, intelligente, dal sorriso aperto e contagioso, una promettente ginnasta. In un attimo, seppur sempre ben conscia del fatto che non si trattasse di una patologia mortale, ho immaginato la sua vita futura appesantita da insicurezze e fragilità.
Ricordo bene quella giornata ed il senso di profonda angoscia provato. La difficoltà nel prenotare una visita dermatologica urgente, le ricerche su internet, la notte a leggere quanto più possibile su questa malattia, il senso di “abbandono” che provavo quando in vari gruppi Facebook, vedevo scritto che l’unica strada percorribile sarebbe stata l’accettazione…

Non avevo ancora una diagnosi certa, ma le mie ricerche ad un certo punto hanno portato alla scoperta di questo “famoso” dott. Menchini, i cui pazienti dicevano di essere guariti dalla vitiligine.
Non importava fosse lontano. Saremmo andati in capo al mondo pur di offrire alla nostra bambina la possibilità di curarsi.
Il giorno successivo, guidata dal sesto senso, pur non avendo ancora una diagnosi certa, ho prenotato la visita in Dermacademy.

Nel frattempo qui a Torino un medico ha confermato la vitiligine aggiungendo, cito testualmente “meglio la vitiligine della psoriasi e tanto la bambina ha la pelle chiara…”. Secondo lui non valeva la pena curarsi, tanto si trattava solo di una questione “estetica”.

Il 18 luglio 2018, durante la prima visita a Pisa, Menchini ci ha prospettato la guarigione. Non si trattava più di subire la situazione, ma di agire.

Certo, ci sarebbero volute costanza e pazienza e quelle non ci sono mai mancate. Così come la determinazione!

In questi due anni e mezzo di terapia Matilde non ha mai saltato un integratore o una lampada. Abbiamo scrupolosamente seguito le indicazioni, affidandoci totalmente.
A gennaio, a distanza di un anno esatto dall’ultima visita, Matilde è stata dichiarata guarita. Purtroppo il Covid ci ha tenuti “distanti” ma se fosse stato possibile in quel momento avrei abbracciato uno a uno Menchini ed i suoi meravigliosi collaboratori. Nei loro occhi si leggeva la nostra stessa gioia per il risultato ottenuto.
Voi medici meravigliosi negli anni Ci avete fatti sentire accolti, capiti, compresi, avete fugato i nostri dubbi e vi abbiamo sentiti vicini e rassicuranti anche quando rispondevate alle domande da genitori ansiosi che ponevamo via mail.

Noi saremo per sempre grati e riconoscenti per ciò che avete fatto per Matilde e per noi…

RICHIEDI INFORMAZIONI

Per avere informazioni riguardanti la visita o per altre richieste compila il form. Sarai ricontattato dalla segreteria dell’Istituto Dermacademy.

Informativa privacy

L’Istituto Dermacademy

L’Istituto Dermacademy è la struttura sanitaria più grande della Toscana dedicata alla dermatologia e alla medicina estetica.
Nato come polo di eccellenza di livello europeo nella cura della vitiligine, l’istituto si è evoluto in clinica dermatologica e centro di medicina estetica.